Polpo con patate, olive taggiasche e pomodori confit

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1 kg di polpo intero
  • 600 g di patate
  • 30 g di prezzemolo
  • 20 g di basilico
  • 50 g di olive taggiasche sott’olio
  • 2 pomodori
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 40 ml di succo di limone
  • sale, pepe nero

 

INGREDIENTI Court-bouillon

  • 2 l di acqua
  • 200 ml di vino bianco
  • 1 gambo di sedano
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla bianca piccola
  • 4 g di pepe nero in grani
  • sale

 

PREPARAZIONE

Portate a ebollizione il court-bouillon e immergetevi il polpo iniziando dalla parte dei tentacoli. Fate bollire per 40 minuti e lasciate raffreddare leggermente nel court-bouillon. Quando il polpo è tiepido, tagliatelo a pezzetti, eliminando il becco e le parti interne della testa.

In un’altra pentola, cuocete le patate con la buccia in acqua salata, raffreddatele, sbucciatele e tagliatele a pezzetti delle stesse dimensioni del polpo.

Preparate i pomodori confit. Mettete il polpo e le patate in una ciotola larga e aggiungetevi le olive taggiasche, i pomodori confit, il prezzemolo tritato, il basilico a pezzetti, l’aglio privato dell’anima centrale e tritato, l’olio extravergine di oliva, il succo di limone, sale e pepe. È preferibile condire l’insalata quando le patate e il polpo sono ancora caldi: in questo modo assorbiranno meglio tutti i profumi del condimento.

 

CONSIGLI

Se il polpo è appena stato pescato, è necessario rompere le nervature con un matterello prima della cottura per renderlo morbido. I polpi congelati in commercio subiscono un processo meccanico.